5,6 X 50 - Appunti di Ricarica


Pier Paolo Cattaruzza
33170 Pordenone  (Italy)



Informazioni di base per la ricarica delle cartucce metalliche
Appunti di Ricarica

Sito aggiornato al
25 Giugno 2019



Vai ai contenuti

Menu principale:

Calibri
          
5,6 x 50 mm Magnum

La cartuccia calibro 5,6 x 50 mm Magnum è stata introdotta dal produttore di munizioni DWM (Tedesco) nel 1970. Questa munizione nata dopo la sorella con fondello Rimmed 5,6 x 50R Magnum, sviluppata da Gunter Freres nel 1968, fu un caso molto raro che vide prima la creazione e commercializzazione della versione Rimmed anziché la versione Rimless.

Dal 1970 a oggi la munizione si è “evoluta” enormemente, in termini di performance, grazie alla produzione di nuove polveri e la possibilità di recuperare sul mercato delle immense tipologie di palle, con svariati pesi e conformazioni.  Se pensiamo che inizialmente, la munizione veniva offerta esclusivamente nel peso di 3,24 g. (50,00 grs) e solo dal 1983 s’introdusse la palla da 3,6 g TM (55,00 grs). Nel lontano 1993, s’introdusse anche la palla da 4,1 g TM (63,00 grs). Oggi in realtà sia RWS - Hirtenberger - SAKO - Sellier & Bellot, solo per citare alcune case commerciali , offrono munizionamento con svariati pesi e tipologie di palle. Con la ricarica casalinga le combinazioni sono infinite. I bossoli reperibili in Italia sono offerti da RWS e Norma, mentre le palle utilizzabili, che variano dai 45 ai 70 grs, sono offerte da tutte le case produttrici.

Quasi ogni produttore di armi europeo ha questo calibro in catalogo, ma in Italia è difficile trovare qualche armiere che consigli l’acquisto di una 5,6 x 50 Magnum. Purtroppo siamo sempre vincolati dalle regole di mercato e dalle mode. Anche nella nostra passione vincono sempre i dettami del consumismo e il marketing, che oggi possono esaltare o far sparire un determinato calibro in breve tempo.  In Europa Centrale raggiunge ancora un buon successo, rimanendo per gli estimatori una cartuccia molto equilibrata di altissima precisione. E' sempre in grado di mettere in difficoltà armi da caccia camerate per cartucce molto veloci e performanti come il .220 Swift, 224 Weatherby, il 5,6x57, per non parlare delle sorelle minori 222 Remington, 223 Remington e 222 Remington Magnum . Naturalmente quest’affermazione riguarda un connubio munizione-arma "standard", non fate stupidi paragoni con armi uscite da qualche Custom Shop o con canne nate per le competizioni nei calibri sopra citati . Ovviamente un 5,6X50 Magnum non potrebbe mai competere.
CONFRONTO TRA MUNIZIONI COMMERCIALIMARCAPALLAPESO in grains
fps
(Joule)
100
(Joule)
222 REMINGTON MAGNUMSAKO
GameHead553.2801.7821.266
5,6 X 5O RRWSTMS553.2801.7821.266
5,6 X 57RWSKS753.4122.5931.984
243 WINRWSTM1003.0672.8332.337

Peso medio Palle = da 45 a 70 grs.
Diametro massimo proiettile = 5,70 mm - 224"
Inneschi = Small Rifle Standar
d

Lunghezza max del bossolo = 50,00 mmLunghezza max della cartuccia assemblata (O.A.L) = 61,30
Lunghezza del bossolo
consigliata per ricarica  = 49,80 mm
Angolo di spalla =  23°
Lunghezza del bossolo sopra la spalla = 42,23 mm
Lunghezza del bossolo sotto la spalla = 40,25 mm

Diametro del colletto = 6,48 mm Diametro alla base della spalla = 9,00 mm
Diametro del fondello = 9,60 mmDiametro alla base del corpo = 9,58 mm
RCBS
Reference Chart
DIE Group = D
Shell Holder = 10
Lube Die = 1#Rotary Case Trimmer Pilot Caliber = 22
Rifle Recoil Table
( vedi pagina dedicata )
Bullet Weight=60 grRecoil Energy = 3.7 Recoil Velocity= 5.3
Recoil Factor = 19.61

Passo di rigatura commerciale per le armi camerate in questo calibro
1 giro in 13"
Le armi camerate per questo calibro solitamente utilizzano una Lunghezza delle canne ( Standard medio commerciale )
da 580 - 610 mm ( 22,83" - 24" )
In Germania si è guadagnata come la gemella 5,6x50r, l’appellativo di : "Cartuccia per capriolo in condizioni normali" . Viene ancor oggi largamente utilizzata, oltre che per la caccia al capriolo e camoscio anche per la caccia alla volpe, tassi e come cartuccia per gli allenamenti nelle sessioni di tiro, visto la facilità e l'esiguo costo di ricarica . Viene preferita a calibri maggiori ed esuberanti , poiché i danni alle carni sono molto limitati, specialmente se utilizziamo palle pesanti , cosa diversa nel caso di utilizzo di proiettili più leggeri. Questi ultimi rimangono consigliati per tiri di allenamento al poligono . Tuttavia anche le palle più leggere sono sempre  in grado di abbattere istantaneamente un capriolo, ma potrebbero arrecare ingenti danni alle spoglie .

                                                                                   

Se avete la fortuna di possedere un'arma camerata per questo fantastico calibro, non “svendetela” ! Se non ne avete una, cercatela! Da utilizzare per tiri in luoghi aperti dall’alta  montagna alle colline, da altane o alla cerca, l’importante che ci siano grandi spazi liberi. La presenza nel territorio di caccia di arbusti, vegetazione fitta e intricata, inficiano l’utilizzo di suddetto calibro. In Italia in alcune zone le montagne sono spesso abbandonate e non abbiamo un sottobosco curato come in Germania o Austria. La palla impattando o toccando anche di striscio un rametto, sarebbe soggetta a deviazione o peggio a frammentazione, quindi sconsiglio vivamente il suo utilizzo in ambienti ricchi di fitta vegetazione.  Ricordatevi  sempre che il vento forte  condiziona molto il tiro e deve  prevalere  sempre il buon senso . La precisione del calibro vi consentirà di piazzare perfettamente il colpo, quindi i margini di errore con un buon allenamento sono minimi.

Dati Dimensionali 5,6 X 50 mm Magnum

!! ATTENZIONE !! Ricariche personali dell'autore, leggere attentamente tutte le note

Note: Le armi utilizzate nei test sono generalmente di serie; alcune di esse però, sono state migliorate negli scatti, altre possono aver subito interventi anche massicci come bedding, sostituzione gruppo scatto, lappatura, aggiunta di freni, ecc. Le armi durante le prove sono state poste su Shooting Rest dotato di appoggio anteriore e posteriore. Le rosate pubblicate indicano la dispersione massima dei fori, misurata da centro a centro tra i colpi più distanti, compreso di eventuale “flyers”(colpo anomalo) su cinque cartucce sparate per ogni “barilotto”. Rappresentano il miglior “cartello” realizzato e spesso sono il risultato di più sessioni di tiro, quindi è impensabile credere di replicare i dati riportati che rimangono sempre puramente indicativi. Potreste ottenere prestazioni nettamente migliori con le vostre armi, come peggiori; i risultati rimangono influenzabili da molteplici fattori, compresi quelli climatici come temperatura, vento, luce, presenti nel giorno della prova.
TEST ESEGUITI CON :
MARCAModelloLunghezza CannaPasso Rigatura
OTTICA
IngrandimentiReloading DIES
Riferimento Arma nei test
Steyer Mannlicher SL600 mm - 23,62"1:13" Swarovski2.5-10 X 42RCBSA
Anche se le ricariche presenti in questo sito web, sono state rigorosamente testate prima di essere pubblicate, potrebbero presentare errori involontari di trascrizione. I dati, possono essere in alcuni casi influenzati dalla combinazione dei vari elementi, attrezzature e metodi utilizzati nella ricarica. La variazione di lunghezza totale della munizione (O.A.L.), può alterare pressione e velocità. Gli inneschi indicati sono specifici e non sono intercambiabili. Poiché la vivacità degli inneschi e delle polveri può variare da lotto a lotto e possono essere modificate senza preavviso dai produttori, è indispensabile verificarne l'anno di produzione, stato di conservazione e consultare i manuali ufficiali relativi ai materiali in vostro possesso, pena il generarsi di situazioni indesiderate e pericolose. Non pensate minimamente di replicare i risultati. Non utilizzare mai le ricariche qui pubblicate, prima di un’adeguata comparazione con quelle divulgate ufficialmente dalle case produttrici di polvere, munizioni o materiale per ricarica.

Alcuni test sono datati, quindi compiuti con polvere non più commercializzata o importata. Possono essere stati realizzati, utilizzando sia dosi minime-intermedie-massime di polvere, rispetto ai dati ufficiali dichiarati dai costruttori e alcune ricariche sono frutto di elaborazioni personali. Ci potranno essere inoltre, anche se sporadiche, ricariche eseguite e testate all'estero, grazie alla disponibilità di amici, con polveri mai o non più importate in Italia.

Le tabelle presenti nel sito, riportano dosi  ottimizzate solo ed esclusivamente  per le armi da fuoco che sono o sono state di  mia proprietà oppure di proprietà di amici concesse temporaneamente per le prove, perfettamente funzionanti e in ottimo stato di manutenzione e conservazione. Anche se testate largamente presso un  poligono di tiro o in ambito venatorio ,  possono essere eccessive o inadeguate in altre armi.

La divulgazione di queste ricariche non costituisce una sollecitazione per il loro utilizzo, né una raccomandazione. Quanto trascritto è da intendersi a titolo informativo, pertanto non costituisce consulenza professionale.

Il titolare del sito declina qualsiasi responsabilità per danni a persone o a cose eventualmente derivanti dall'utilizzo improprio delle informazioni riportate.
 
Polvere Sigla
Dose Grains

InnescoBossoloPeso Palla GrainsMarca PallaTipo Palla O.A.L.
Group Size mm
Arma
utiliz.
MT
HODGDONBL-C(2)28,50
29,00
29,50
RWS 4033
RWS 4033
RWS 4033
Hirtenberger
Hirtenberger
Hirtenberger
55
55
55
SIERRA
SIERRA
HORNADY
HP
HP
V-MAX
61,00
61,00
61,30
28,93
27,09
18,05
A
A
A
100
100
100
VIHTAVUORI
N 14027,00RWS 4033RWS52SPEER HP60,5038,40A100
RWSR 90226,50Federal 205M
RWS55RWSTMS59,6019,71A100
RWSR 90329,00RWS 4033RWS50RWSTMS60,0017,50A100
WINCHESTERW 74826,00
26,00
27,00
27,50
26,50
RWS 4033
RWS 4033
RWS 4033
RWS 4033
RWS 4033
RWS
Hirtenberger
Hirtenberger
Hirtenberger
RWS
55
55
55
55
60
BARNES
HORNADY
REMINGTON
SIERRA
HORNADY
TSX FB
SP WC
PSP
Spitzer
SP



61,30
59,80
42,39
20,98
25,50
23,20
25,40
A
A
A
A
A
100
100
100
100
100
Note: Potrebbe essere omessa l'indicazione dell’O.A.L. (overall length) nel caso le munizioni assemblate siano con free bore zero o prossimo allo zero perché ognuno dovrebbe sperimentare la lunghezza ideale per la propria arma. È omesso l’O.A.L anche nelle ricariche con palle provviste di "solco". Nel caso la rosata sia superiore di molto rispetto ai canonici e pur sempre indicativi 35,00 mm di diametro a 100 MT, potrebbe essere omessa, poiché personalmente non la reputo interessante per uso venatorio, così come rosate a 200 MT considerevolmente superiori ai  55,00 mm di diametro.  In alcuni test sono stati omessi nella relativa colonna, i riferimenti alle armi utilizzate; perché non di proprietà, oppure sono state concesse in prova per un periodo non sufficiente a testarne la piena validità del connubio arma-ricarica. Le rosate delle armi non menzionate, seppur ritenute buone, possano non rappresentare il miglior risultato raggiungibile per quella combinazione. Sono riportate sempre e solo a titolo indicativo, come puro valore di confronto con gli altri risultati.
Torna ai contenuti | Torna al menu