7,62 X 39 - Appunti di Ricarica


Pier Paolo Cattaruzza




Informazioni di base per la ricarica delle cartucce metalliche
Appunti di Ricarica

Sito aggiornato al
12 Ottobre 2019



Vai ai contenuti

Menu principale:

Calibri

7,62 X 39mm

Il  7,62 X 39mm Sovietico  , deriva parzialmente dalla munizione tedesca 7.92x33 Kurz patrone. Nel 1942 l'Heeres Waffenamt - WaA (dipartimento delle armi)  stava eseguendo esperimenti su una nuova munizione da destinare al nuovo fucile automatico MKB 1942. Paradossalmente proprio come ha fatto il generale  MacArtur con il 308 Winchester,  Hitler accettò  il nuovo fucile, ma respinse l'utilizzo della nuova cartuccia per motivi di stoccaggio e logistici, incitando nel continuare gli esperimenti basati solo sulle 7.92x57JS (8x57 Mauser) . Grazie al generale Ludendorf  che riuscì a convincere alti funzionari , esponendo loro le  nuove tattiche di combattimento, e la necessità di adottare questa nuova combinazione arma-munizione,  proseguirono in segreto gli esperimenti con il 7.92x33 Kurz patrone (8x33 Kurz). Sembrerebbe che i tedeschi adottassero la munizione per la prima volta, durante la battaglia di Cholm (1942) , anche se le fonti sono contrastanti. I Russi dopo aver recuperato alcune nuove armi tedesche,  in seguito  alla battaglia, presero spunto per la creazione del 7,62x39mm. In realtà alcuni storici contestano questa ricostruzione, asserendo che nel 1942 la cartuccia 7,92x39 Kurz e relativa arma STG-44 che la impiegava, non fossero ancora state distribuite ai reparti di stanza nelle campagne di Russia. Per questo motivo i Sovietici continuano a rivendicare l'originalità del progetto.

Ricordiamo che la 7,62 x 39 mm o 7,62 Sovietico è nata esclusivamente per finalità militari, quindi le munizioni e le conformazioni ideali per questo calibro risultano quelle con  palle FMJ, FMJBT . Tutto il munizionamento presente in commercio, con palle SP , Semi Point, ecc , è stato introdotto successivamente per adattare il calibro alle esigenze venatorie.

In Europa ad esclusione delle zone dell'est dove gode di una vastissima popolarità, non è molto diffuso tra i cacciatori. In alcuni stati europei, tra l'altro ,  la detenzione è vietata in quanto munizionamento militare.
La sua diffusione è dovuta al fatto che le armi camerate per questo calibro, sono largamente reperibili a costi veramente contenuti, e, i cacciatori dell'est, che non dispongono di grandi finanze, possono disporre a buon mercato di un munizionamento che a distanze eticamente sostenibili, riesce ad abbattere in maniera pulita, caprioli, daini, persino cinghiali e cervi   (ad esclusione di grossi esemplari) .

Associamo a questo calibro armi esclusivamente semi-automatiche, tipo : AK 47,  Simonov SKS o Norinco.  In realtà esistono molte armi bolt-action (carabine a ripetizione ordinaria) camerate per il 7,62x39 mm , sia prodotte da valenti artigiani sia da case blasonate come Remington, Ruger e CZ per citarne alcune straniere, e Sabati per l'Italia.   La Remington modello 799 ad esempio era una bolt action prodotta dalla serba Zastava tra il 2006-2008 , basata su azione modificata Mauser 98 . La CZ modello 527 è molto diffusa in tutto l'est Europa, così come molte altre bolt action. Queste armi hanno la  caratteristica di essere molto maneggevoli, la munizione produce un rinculo veramente limitato e i costi delle cartucce sono veramente contenuti. E' possibile reperire in commercio scatole di munizioni destinate alla caccia, da  20 colpi,  a poco più di 7,00 € - 8,00 €.

Alcune fonti paragonano le prestazioni raggiungibili in ambito venatorio del  7,62 Soviet con la munizione americana 30-30 Winchester. Non credo siano confrontabili, anche concettualmente sono due munizioni completamente differenti; la 30-30 Winchester nasce esclusivamente come munizione a uso venatorio, con un range di pesi di palla molto più ampli e più specifici , mentre la 7,62 Soviet prettamente militare, ha dovuto adattare successivamente peso e conformazione di palla, per essere resa idonea all'uso venatorio. Non dimentichiamo che la 7,62 x 39mm nasce attorno ad un proiettile da 8 grammi  FMJ (123 grs.) quindi,  anche se i manuali riportano la possibilità di adattare palle da 100 a 150 grs, le prestazioni in termini di traiettoria e precisione si ottengono esclusivamente con palle da 123 grs. In alcune fonti ho trovato cariche con palle da 57-60  grs , onestamente non ne comprendo l'utilizzo e nemmeno con peso 150 grs, considerando  che possono  solo stressare inutilmente l'arma semi-automatica. Discorso a parte per le armi bolt-action o fucili combinati,   in questo caso possiamo sfruttare anche i pesi massimi.   

Ottime le polveri con un rateo di combustione veloce, può essere impiegata con successo la N120 - N 130  , Hodgdon BL-C(2) - H 322 , la Norma 200, IMR 4198 e IMR 3031. Considerando il sempre maggior interesse per l'utilizzo venatorio, in certi paesi, alcune case costruttrici come Hornady e Speer, hanno aperto la strada allo studio di nuovi disegni per i proiettili destinati al 7.62x39. Questi, includono un 123 grs soft point  con diametro  .310"- .311" -.312", una conformazione per Hornady tipo SST 123 grs e una  123 grs tipo  Z-Max. Hornady ha prodotto anche un 123 grs V-Max; questo proiettile non  mi risulta tuttavia importato in Italia e credo non sia nemmeno più in produzione. Anche Sierra e Speer producono svariate conformazioni destinate alla caccia nel classico peso 123 gr ma producono anche pesi massimi fino a 150gr in .311 ".





Peso medio Palle
= da 100 a 125 grs.    
Diametro massimo proiettile = 7,92 mm - .312"
Inneschi = Large Rifle Standar
d

Lunghezza max del bossolo = 38,81 mmLunghezza max della cartuccia assemblata (O.A.L) = 56,00
Lunghezza del bossolo
consigliata per ricarica  = 38,60 mm
Angolo di spalla =  17° 30'
Lunghezza del bossolo sopra la spalla = 32,74 mm
Lunghezza del bossolo sotto la spalla = 30,43 mm

Diametro del colletto = 8,61 mm Diametro alla base della spalla = 10,06 mm
Diametro del fondello = 11,95 mmDiametro alla base del corpo = 11,25 mm
RCBS
Reference Chart
DIE Group = A
Shell Holder = 32
Lube Die = 3#Rotary Case Trimmer Pilot Caliber = 30/31
Rifle Recoil Table
( vedi pagina dedicata )
Bullet Weight=123 grRecoil Energy = 7.71Recoil Velocity= 7.80
Recoil Factor = 60.13

Passo di rigatura commerciale per le armi camerate in questo calibro
1 :7,5"
Le armi camerate per questo calibro solitamente utilizzano una Lunghezza delle canne ( Standard medio commerciale )
da 500 ( 20"  )
!! ATTENZIONE !! Ricariche personali dell'autore, leggere attentamente tutte le note

Note : Per le armi Ex Ordinza non pubblicherò i risultati da me ottenute, poiché tutte le armi oggetto di prova, sono prive di ottica e non in conformazione Sniper o da Tiro. Non hanno subito modifiche post acquisto e reputo non corretto riportare delle rosate (Group size) che potrebbero rappresentare dati impropri in termini di performance, essendo in questo caso predominante l’errore da fattore umano. Sicuramente con armi della stessa marca e modello, magari con canne nuove d’arsenale oppure semplicemente con una vista migliore, potreste ottenere risultati nettamente più soddisfacenti, come con armi riassemblate o “ricostruite” male o con canne molto usurate, potreste ottenere risultati sicuramente molto deludenti.
TEST ESEGUITI CON :
MARCAModelloLunghezza CannaPasso RigaturaReloading DIES Vedi Tab. sotto per prova rosata
SIMONOVSKS520 mm - 20"1:7,5" LYMANA
Anche se le ricariche presenti in questo sito web, sono state rigorosamente testate prima di essere pubblicate, potrebbero presentare errori involontari di trascrizione. I dati, possono essere in alcuni casi influenzati dalla combinazione dei vari elementi, attrezzature e metodi utilizzati nella ricarica. La variazione di lunghezza totale della munizione (O.A.L.), può alterare pressione e velocità. Gli inneschi indicati sono specifici e non sono intercambiabili. Poiché la vivacità degli inneschi e delle polveri può variare da lotto a lotto e possono essere modificate senza preavviso dai produttori, è indispensabile verificarne l'anno di produzione, stato di conservazione e consultare i manuali ufficiali relativi ai materiali in vostro possesso, pena il generarsi di situazioni indesiderate e pericolose. Non pensate minimamente di replicare i risultati. Non utilizzare mai le ricariche qui pubblicate, prima di un’adeguata comparazione con quelle divulgate ufficialmente dalle case produttrici di polvere, munizioni o materiale per ricarica.

Alcuni test sono datati, quindi compiuti con polvere non più commercializzata o importata. Possono essere stati realizzati, utilizzando sia dosi minime-intermedie-massime di polvere, rispetto ai dati ufficiali dichiarati dai costruttori e alcune ricariche sono frutto di elaborazioni personali. Ci potranno essere inoltre, anche se sporadiche, ricariche eseguite e testate all'estero, grazie alla disponibilità di amici, con polveri mai o non più importate in Italia.

Le tabelle presenti nel sito, riportano dosi  ottimizzate solo ed esclusivamente  per le armi da fuoco che sono o sono state di  mia proprietà oppure di proprietà di amici concesse temporaneamente per le prove, perfettamente funzionanti e in ottimo stato di manutenzione e conservazione. Anche se testate largamente presso un  poligono di tiro o in ambito venatorio ,  possono essere eccessive o inadeguate in altre armi.

La divulgazione di queste ricariche non costituisce una sollecitazione per il loro utilizzo, né una raccomandazione. Quanto trascritto è da intendersi a titolo informativo, pertanto non costituisce consulenza professionale.

Il titolare del sito declina qualsiasi responsabilità per danni a persone o a cose eventualmente derivanti dall'utilizzo improprio delle informazioni riportate.
 
Polvere Sigla
Dose Grains

InnescoBossoloPeso Palla GrainsMarca PallaTipo Palla O.A.L.
Group Size mm
Arma

MT
HODGDONBL-C(2)29,00
30,00
31,00
CCI 200
CCI 200
CCI 200
LAPUA
Sellier & Bellot
LAPUA
125
125
125
LAPUA
LAPUA
SPEER
FMJ
FMJ
SP
52,40
52,40


A
A
A
100
100
100
HODGDON
H 33530,00
31,00
CCI 200
CCI 200
FIOCCHI
LAPUA
125
125
LAPUA
SPEER
FMJ
SP
52,40


A
A
100
100
HODGDON
H 489528,00
29,00
WLR
WLR
Sellier & Bellot
Sellier & Bellot
125
125
LAPUA
SPEER
FMJ
SP
52,40


A
A
100
100
VIHTAVUORI
N 12025,00
26,00
26,00
27,00
WLR
CCI 200
WLR
CCI 200
Sellier & Bellot
Sellier & Bellot
Sellier & Bellot
Sellier & Bellot
123
123
123
LAPUA
LAPUA
Sellier & Bellot
Sellier & Bellot
FMJ
FMJ
FMJ
FMJ
52,40
52,40



A
A
A
A
100
100
100
100
VIHTAVUORI
N 13026,00
27,00
CCI 200
CCI 200
FIOCCHI
LAPUA
125
125
LAPUA
LAPUA
FMJ
FMJ
52,40
52,40

A
A
100
100
Note: Le ricariche sopra riportate hanno fornito rosate su almeno dieci colpi sparati, mediamente comprese in quindici centimetri di diametro. Utilizzato il classico bersaglio standard PL50 posto a 100 Mt, significa un punteggio non eccedente il diametro degli otto punti. Le dosi evidenziate con il colore rosso invece, hanno fornito nelle armi da me testate, raggruppamenti contenuti o leggermente superiori i venti centimetri, tradotto su bersaglio PL50, punteggi sette. Personalmente le reputo di scarso interesse, ma potrebbero come anticipato, fornire in altre armi risultati migliori. Le ricariche evidenziate con il colore verde hanno fornito rosate contenute entro i centimetri dieci, quindi circoscritte nel punteggio del nove sempre su bersaglio PL50.
Potrebbe essere omessa l'indicazione dell’O.A.L. (overall length) nel caso le munizioni assemblate siano con free bore zero o prossimo allo zero perché ognuno dovrebbe sperimentare la lunghezza ideale per la propria arma. È omesso l’O.A.L anche nelle ricariche con palle provviste di "solco".

Torna ai contenuti | Torna al menu